Qualità di stampa digitale MAXima per processi termici e a solvente. Sta a voi scegliere.

Digital MAX è la versione digitale delle lastre MAX (analogiche), l'ultima lastra rigida nata in casa MacDermid. Garantisce tutti i vantaggi offerti dalle lastre MAX e, inoltre, anche la massima risoluzione e la capacità di trasferimento che ci si aspetta da una lastra fotopolimerica digitale. In più, passare dall'analogico al digitale è ancora più semplice, in quanto la superficie di stampa della lastra e le elevate prestazioni rimangono invariate.

Le lastre Digital MAX sono state progettate per darvi la massima libertà di scelta, compresa la possibilità di lavorare sia con solventi che con processi termici grazie ai processori LAVA di MacDermid. Le lastre Digital MAX lavorano anche con un'ampia gamma di substrati e inchiostri. Questa lastra di durezza 60 possiede eccellenti caratteristiche di flessibilità, rendendola adatta a tutti i tipi di applicazioni, compresi i cilindri di stampa con diametro ridotto.

Quando volete poter scegliere tra vari metodi di lavorazione delle lastre, affidatevi all'azienda che investe in innovazione mettendo al centro il cliente. MacDermid.

Caratteristiche principali

Lavorazione termica o con solventi
Flessibilità eccellente
Aumento minimo del punto di retino
Elevata resilienza per una lavorazione pulita
Lastra (asciutta) con aderenza estremamente ridotta

Segmenti

Imballaggi flessibili
Etichette e cartellini
Astucci
Sacchetti, carta, multistrato

Specifiche tecniche

Digital MAX è disponibile in vari spessori, da 0.030” (0,76 mm) a 0.112” (2,84 mm) e fino a una dimensione massima di 52” x 80” (1,320 mm x 2,032 mm). Per maggiori dettagli contattare il proprio rappresentante MacDermid.

Capacità di riproduzione

Mezzitoni: Spessore 0.030-0.112” (0,76 mm - 2,84 mm)
1-98% a 200 lpi (79 l/cm)
Linee sottili: 0.003 in. (0,08 mm) di larghezza
Punti isolati: 0.005 in. (0,13 mm di diametro)

Linee sottili e punti isolati utilizzando lastre da 0.067 (1,70 mm)

Lavorazione di lastre

Le lastre Digital MAX possono essere lavorate sia con sistemi termici che con solventi. Per la lavorazione con solventi si raccomanda l'utilizzo di SOLVIT® M100 oppure SOLVIT® QD. È possibile utilizzare anche la maggior parte delle altre soluzioni con solventi sicuri.

I tempi di lavorazione per lavori specifici dipendono dall'attrezzatura, dalle esigenze di copia e dallo spessore della lastra.

Compatibilità inchiostro/solvente

Le lastre Digital MAX hanno una compatibilità all’inchiostro simile a quella della gomma naturale. Le lastre sono compatibili con gli inchiostri a base di acqua e di alcol contenenti fino al 25% di acetato. Le lastre Digital MAX non sono indicate per l’utilizzo con inchiostri a base di olio, solventi a base di idrocarburi oppure inchiostri con un contenuto di acetato superiore al 25%.

Applicazioni

Le lastre Digital MAX sono costituite da un fotopolimero in fogli digitale utilizzato per la stampa di etichette, cartone pieghevole, sacchetti multistrato, cartoni protettivi prestampati, imballaggi flessibili e altri materiali per il settore flessografico che richiedono lastre con una durezza elevata.


Prodotti correlati